Come portare il cane in macchina?

Ora che si avvicinano le vacanze è importante ricordare che non possiamo portare il nostro cane sciolto in un veicolo senza permesso. Primo per la nostra sicurezza, e secondo per possibili multe.

Ma cosa ci dice esattamente la legge?

L'articolo 18.1 del regio decreto 1428/2003, del 21 novembre, che modifica il regolamento della strada per l'applicazione e lo sviluppo del testo articolato della legge sul traffico, la circolazione di veicoli a motore e la sicurezza stradale (BOE num. 306 del 12/03/23), e approvato con regio decreto 339/1990 del 2 marzo all'articolo 11.2 dello stesso, prevede che"Il conducente di un veicolo mantenga libertà di movimento, campo visivo e una costante attenzione necessaria per la conduzione, al fine di garantire la propria sicurezza, quella del resto degli occupanti del veicolo e degli altri utenti lungo il percorso.Cintura di sicurezza per cani A questo scopo, è necessario che il conducente presti particolare attenzione nel mantenere una posizione corretta e ad assicurarsi che la mantengano  il resto dei passeggeri, e che gli oggetti o animali trasportati siano posizionati correttamente in modo che non vi sia interferenza tra il guidatore e nessuno di essi.

Allo stesso modo, nell'articolo 11.2 del regio decreto 1428/2003 sul Trasporto pubblico di passeggeri si legge:

2. nei veicoli adibiti al servizio pubblico di trasporto collettivo è proibito ai passeggeri di:

a) Distrarre il conducente mentre il veicolo è in movimento.

b) Entrare o uscire dal veicolo da luoghi diversi da quelli previsti, rispettivamente, per questi scopi.

c) Salire nel veicolo quando  è stato fatto avviso che è completo.

d) Interferire inutilmente con il traffico pedonale nei luoghi destinati al passaggio di persone.

e) Trasportare un animale, a meno che non esista un posto nel veicolo ad esso destinato. Sono previste eccezioni a questa regola, sempre sotto la personale responsabilità, per i non vedenti accompagnati da cani, addestrati come cani guida.

f) Trasportare materiali o oggetti pericolosi diversi da quelli stabiliti dal regolamento specifico in materia.

g) Disattenersi alle istruzioni date, circa il servizio, dal conducente o dal responsabile del veicolo. 

E' necessario ricordare che guidare senza curarsi del corretto posizionamento degli animali trasportati, in modo che essi non interferiscano con la guida (recizioni adeguate e indipendenti dalle sedute dei passeggeri), è punibile con una sanzione di 60 €, ma non comporta la perdita di punti patente.

Buon viaggio!

ortocanis.com