Informazioni generali sul massaggio del cane

Il massaggio è uno strumento che può essere utilizzato in vari modi, da una visione puramente terapeutica, per migliorare il recupero da alcune malattie e per migliorare la condizione fisica dell' animale, fino ad un aspetto più ludico, per piacere.

Nella pratica sportiva, viene utilizzato per migliorare la condizione della muscolatura, il suo recupero dopo notevoli sforzi, migliorare l'elasticità dei tessuti, l'apporto di sangue e la nutrizione del muscolo.

Masajes para perros de tiroIndicazioni principali da un punto di vista terapeutico:

Dolori muscolari e dei tessuti molli: qualunque dolore muscolare, tendinoso o legamentoso può essere trattato con il massaggio. Il dolore è sempre associato allo spasmo muscolare dei muscoli interessati. Se si ha una lesione al tendine con infiammazione acuta, la zona della lesione ovviamente è quella che duole, però anche la muscolatura che è connessa a questi tendini sarà soggetta a dolore e tensione muscolare.

Se la lesione è a livello legamentoso anche il movimento che è limitato dal legamento interessato ne soffrirà. Il corpo percepisce il dolore nel legamento e ordina alle articolazioni di ridurre la loro attività per ridurre la sollecitazione meccanica sul legamento lesionato. Questa riduzione della mobilità è ottenuta con azioni muscolari compensatorie. Un buon terapeuta deve identificare quali muscoli sono colpiti e trattarli.

Altre indicazioni principali sono:

  • Stress
  • Atrofia muscolare
  • Contratture
  • Adesioni e fibrosi
  • Ipertonia
  • Ipotonia
  • Ritenzione di liquidi ed edema
  • Insufficienza venosa
  • Lividi
  • Cicatrici cheloidi

 

Inoltre, il massaggio può essere utilizzato anche senza scopi terapeutici, come strumento per capire meglio il nostro cane, per stabilire un rapporto più stretto, per migliorare la sua condizione naturale, per rilassarsi e rilassarci noi stessi.

Il massaggio deve essere sempre praticato in un luogo tranquillo, lontano da rumori e distrazioni, dove il cane si senta comodo e anche il terapeuta. Un' atmosfera con una temperatura adatta, luce bassa, un tappetino per il cane posto su una superficie relativamente calda e confortevole, è importante perchè il massaggio sia una tecnica di rilassamento non solo della struttura che stiamo trattando, ma per tutto il corpo del cane nel suo congiunto.

Fare un buon massaggio e una sessione di stiramenti ad un cane, sopratutto più si vive in città e non si ha il tempo di farlo uscire quanto dovuto, in particolare durante la settimana, aiuterà a mantenerlo in forma, ridurre il rischio di lesioni e farlo rilassare, contribuendo ad una migliore qualità della sua vita.

Controindicazioni

Altrettanto importante, come sapere quali sono le indicazioni del massaggio è sapere quando non possiamo applicare il massaggio sul nostro cane o in quali situazioni questa controindicazione è relativa e solo interessa una particolare parte del cane.

Non possiamo applicare un massaggio ad un cane che presenta i seguenti sintomi e patologie:

  • Aumento della temperatura o febbre
  • Malattie infettive
  • Infezioni locali con pus
  • Infiammazioni acute con aumento della temperatura locale
  • Lesioni cutanee: ulcere, eczemi, ustioni, tumori ...
  • Tumori
  • Trombosi arteriosa o venosa, flebite
  • Diarrea e crampi
  • Calcificazioni, si asterranno dal trattare la zona lesa, ma siamo in grado di trattare il resto del cane.
  • Ferite che non si sono rimarginate
  • Le aree con molte dermatiti

 

Lo staff tecnico di Ortocanis

ortocanis.com