Sfortunatamente alcuni cani possono soffrire di perdita della vista e diventa cieco. Ci sono alcune razze come il pastore tedesco, il cocker o il labrador, tra le altre, in cui questa malattia si verifica più frequentemente.

Per fortuna, la vista è il terzo senso per i cani, viene dopo l’olfatto e l’udito, quindi la cecità non li colpisce come noi e con alcune facilitazioni possono tornare al ritmo di vita precedente.

All’inizio potresti sentirti disorientato e confuso , ma dobbiamo sapere che anche i cani ciechi possono godersi la vita Proprio come qualsiasi altro cane, dobbiamo solo adattarci. Mai meglio dire “Non è né la specie più forte né la più intelligente che sopravvive. È quella più adattabile al cambiamento”

Cosa possiamo fare se il nostro cane diventa cieco?

Se il nostro cane è con noi da anni nella stessa casa, è solo questione di tempo prima che possa muoversi in sicurezza per casa. I cani ciechi intensificano altri sensi come l’olfatto, l’udito e il tatto, quindi sarà il momento di sfruttarli appieno e prendere alcune misure che li aiutino:

  • Non spostare i mobili dal suo solito posto. Così il cane non troverà ostacoli dove non se li aspetta.
  • Ci sono alcune pettorine che hanno un anello attaccato , questo anello ha la funzione di proteggere la testa del nostro cane ed evitare che si faccia male con gli ostacoli che trova sul suo cammino.
  • Se si tratta di una casa con scale, è utile posizionare un tappeto che indichi dove iniziano e dove finiscono. Se vuoi rafforzare la sicurezza, possiamo posizionare delle stuoie sulle scale per prevenire le cadute. Per insegnare al nostro cane a salire e scendere le scale per la prima volta, possiamo posizionare un bocconcino ad ogni gradino per guidarlo e insegnargli i comandi (come “su”, “giù”, “sinistra” o “destra” Per esempio). Non appena li avrai padroneggiati, potremo usarli per guidarti su e giù per le scale.
  • Possiamo mettere al sicuro tutti gli spigoli vivi che troviamo all’altezza del cane. In commercio troviamo coperture in plastica , come quelle usate per proteggere i bambini piccoli, che possono essere utilizzate per questo.
  • Come punto positivo, la situazione ci porterà ad essere ordinati e non lasciare alcun oggetto di intralcio per evitare inciampi o disorientamento. Lasciare sempre gli oggetti nello stesso posto renderà più facile per il cane sentirsi al sicuro.
  • Ciotole per cibo e acqua Dovrebbero essere sempre nello stesso posto. Se posizioniamo le ciotole su un tappetino o una tovaglia di plastica, il cane può riconoscere che è vicino al cibo. Per i cani particolarmente insicuri, possiamo anche progettare un percorso “a tappeto” in modo che possano guidarsi verso dove si trovano le ciotole del cibo.
  • Se abbiamo più di un animale in casa, possiamo posizionare su di loro un campanello che ci farà sapere che si trova nelle vicinanze.
  • Sulle prime corse possiamo seguire percorsi familiari al cane. Inoltre, tieni il guinzaglio relativamente corto in modo da non inciamparci.
  • Dobbiamo anche prendere l’abitudine di parlare con loro e mantenere il contatto con le carezze lungo il percorso ea casa , perché questo li fa sentire al sicuro e accompagnati.
  • Quando incontri altri cani È importante dire all’altro proprietario che il nostro cane è cieco in modo che presti maggiore attenzione poiché ora gli manca la capacità di leggere il linguaggio del corpo dell’altro, il che può portare rapidamente a incomprensioni tra gli animali. Tuttavia, il contatto con altri cani è molto importante anche per gli animali ciechi.

Prendendo alcune misure e adattandoci alla nuova situazione, possiamo sicuramente trovare una buona strada e continuare ad essere felici con il nostro amico.