Come aiutare i cani con problemi di mobilità

protector-rodilla-perro

Come aiutare i cani con problemi di mobilità

Introduzione

In questo post, vedremo come aiutare i cani con problemi di mobilità a migliorare la loro qualità di vita e aiutare nel recupero.

Può essere angosciante vedere il tuo adorabile cane lottare per alzare le zampe per una semplice passeggiata o salto.

I problemi di mobilità nei cani influenzeranno sicuramente la qualità della vita del tuo cane ed è, quindi, importante conoscere i passi che puoi fare per aiutarlo.

Secondo Johnston, S.A., è stato stimato che quasi il 20% dei cani negli Stati Uniti sperimenterà alcuni problemi articolari nel corso della loro vita che influenzeranno la loro mobilità.

Continua a leggere per scoprire le cause dei problemi di mobilità nei cani e cosa puoi fare per aiutare il tuo cane se è affetto da queste condizioni.

Cause di problemi di mobilità nei cani

I problemi di mobilità comprometteranno la qualità della vita del cane rendendo difficile per loro svolgere compiti semplici come camminare, correre, saltare o salire / scendere le scale come una volta.

La restrizione della mobilità nei cani può derivare da diverse condizioni che influenzano la capacità del cane di camminare normalmente.

È più diffuso nei cani anziani, ma anche quelli più giovani possono acquisire questo problema di salute.

Di seguito sono riportati alcuni degli agenti che potrebbero predisporre il tuo amico peloso a difficoltà di movimento:

  • Difetti alla nascita
  • Lesioni fisiche
  • Condizioni neurologiche
  • Malattie degenerative come artrite, cancro, malattia del disco intervertebrale, ecc.
  • Invecchiamento

Queste condizioni sono a volte dolorose da sopportare per i cani e potrebbero mostrare il dolore sotto forma di urla quando cercano di alzarsi e camminare.

Segni e sintomi di problemi di mobilità nei cani

I segni e i sintomi dei cani con problemi di mobilità possono variare a seconda della gravità della situazione. Il seguente elenco delinea i segni generali a cui dovresti prestare attenzione;

  • Zoppicante
  • Favorire una zoppia quando si cammina
  • Esitante a prendere le scale
  • Non volendo saltare e arrampicarsi
  • Diminuzione delle attività fisiche
  • Riluttanza a giocare
  • Intolleranza all’esercizio fisico
  • Gonfiore alle articolazioni
  • Urlare quando viene toccato sulle articolazioni
  • Difficoltà ad alzarsi

Se noti uno qualsiasi dei sintomi di cui sopra, è importante prestare attenzione e cercare modi per aiutare il tuo cane in tempo utile.

Come aiutare i cani con problemi di mobilità

Consultazione con il veterinario

La tua prima tappa dovrebbe essere presso l’ufficio del tuo veterinario per la consultazione e la diagnosi. Vieni con il tuo cane affetto e lascia che il veterinario esegua test diagnostici per determinare cosa affligge il tuo amico canino.

Crediti fotografici:
Tima Miroshnichenko

Processo diagnostico per problemi di mobilità nei cani

Molto probabilmente il veterinario inizierà con un esame fisico per individuare il punto esatto con infiammazione e dolore.

Procederanno quindi con le analisi del sangue come l’emocromo completo (CBC), l’analisi delle urine, l’analisi fecale e il profilo biochimico per stabilire la presenza di qualsiasi infezione che causa i problemi di mobilità.

Il veterinario procederà a utilizzare radiografie come i raggi X per visualizzare le articolazioni doloranti del cane e cercare eventuali anomalie.

Questo può essere utile per individuare traumi fisici e lesioni che potrebbero essere state sostenute dal tuo cane o ossa danneggiate causate dall’artrite.

Se si sospetta che il cane affetto abbia l’artrite o altre malattie articolari, il veterinario procederà a eseguire un’analisi del liquido sinoviale per ulteriori indicazioni e azioni.

La funzionalità neurologica del cane può anche essere messa alla prova per determinare se il problema di mobilità è causato da una malattia neurale.

L’analisi del liquido cerebrospinale o la risonanza magnetica (MRI) possono essere utilizzate per diagnosticare se il cane affetto è affetto da una malattia del midollo spinale.

Trattamento

Una volta che il veterinario si restringe a una causa particolare per i problemi di mobilità del tuo cane, allora può prescrivere un trattamento appropriato che può includere:

1. Prescrizione di farmaci

Il veterinario può consigliare alcuni farmaci antidolorifici e farmaci antinfiammatori per aiutare a ridurre i dolori articolari del tuo cane.

Il tipo di farmaci necessari al tuo cane dipenderà in gran parte dalle sue condizioni e da altri problemi di fondo classificati dal veterinario.

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) sono comunemente usati per alleviare il dolore nei cani con mobilità limitata.

Quelli comuni raccomandati dai veterinari includono; Galliprant, Metacam, Deramax e Carprofen (Rimadyl & Novox).

Cautela! Non dovresti somministrare alcun farmaco al tuo cane senza una prescrizione di un veterinario qualificato.

Ciò potrebbe predisporre il tuo cucciolo a varie complicazioni che altrimenti avrebbero potuto essere evitate. Inoltre, ricorda di tenere i farmaci umani lontani dal tuo cane.

2. Terapia fisica

Esercizi leggeri e un leggero massaggio sull’arto interessato possono aiutare ad alleviare il dolore del cane. La terapia fisica aiuta anche a rafforzare i muscoli del tuo cane, quindi possono avere la forza di fare qualche passo in più.

3. Trattamento chirurgico

Nei casi più gravi, il veterinario può raccomandare una procedura chirurgica da eseguire sul cane come opzione di trattamento efficace. Ciò può comportare la riparazione o la sostituzione delle articolazioni o dei tessuti interessati.

Il trattamento chirurgico può essere una lesione articolare o spinale a seconda dell’area interessata del cane.

Dovresti sempre seguire il piano di trattamento raccomandato come prescritto dal tuo veterinario. Alcuni cani potrebbero richiedere rimedi semplici per guarire, mentre altri avranno bisogno di un approccio globale per affrontare il problema di fondo.

La maggior parte dei veterinari raccomanderà sempre un approccio misto nel trattamento dei problemi di mobilità nei cani per i migliori risultati possibili.

Ciò comporterà sia le procedure di trattamento del veterinario che la fornitura di assistenza domiciliare a casa. Non dimenticare di fissare regolari appuntamenti di follow-up con il tuo veterinario per discutere di come stanno andando le cose.

Soluzioni per l’assistenza domiciliare

Non dovresti lasciare che sia il tuo veterinario da solo a curare il tuo cane con problemi di mobilità. Ci dovrebbe sempre essere un approccio combinato che cerca di rendere il processo di recupero più veloce e migliore.

Le soluzioni a casa sono le cose semplici che puoi fare a casa tua per aiutare il viaggio del tuo cane verso il recupero.

La vita non dovrebbe funzionare normalmente per il tuo cane malato; Devi regolare alcune cose per aiutare il loro movimento e rafforzare i loro muscoli a loro vantaggio.

1. Supporto del sonno

Un cane con dolore fisico che causa restrizioni alla mobilità non dovrebbe sopportare un letto normale per riposare e dormire.

Le superfici dure possono peggiorare i sintomi come infiammazione, dolori, dolori articolari e dolore.

Dovresti invece cercare un letto ortopedico per cani comodo e di supporto per il loro supporto articolare durante il riposo e il sonno.

Questi letti terapeutici sono realizzati con una forma speciale e un cuscino che allevia le articolazioni del tuo cane dal dolore esistente e impedisce loro di acquisire altri problemi articolari mentre dormono.

2. Supporto alimentare

Un cane con problemi di mobilità potrebbe non avere la forza di sforzare il collo verso il basso per il cibo e l’acqua.

Puoi considerare di sostenere l’assunzione di pasti ottenendo una ciotola di cibo elevata che consente loro di mangiare con una postura senza stress.

3. Supporto al movimento

Quale modo migliore per alleviare un cane artritico se non sostenerlo mentre si muove? Ciò potrebbe comportare l’utilizzo di un imbracatura di supporto per i cani per togliere la tensione del peso del cane dai loro arti mentre camminano.

Con un tale strumento, puoi sollevare il tuo cane affetto quando ti alzi, cammini, ti arrampichi e ti muovi senza stress.

Queste imbracature sono particolarmente adatte per i cani con artrite, displasia dell’anca e debolezza generale del corpo.

 

 

4. Dieta equilibrata

Una dieta sana ed equilibrata fa bene ai cani per mantenersi in forma e prevenire l’obesità che può avere un impatto sulle loro articolazioni.

Troppo peso aggiunge uno sforzo eccessivo sulle articolazioni del cane e questo potrebbe causare problemi di mobilità precoce.

Tale dieta dovrebbe contenere porzioni appropriate di tutti i nutrienti di origine naturale e minerali principali nelle porzioni raccomandate durante il giorno.

È bene evitare cibi ipercalorici, ricchi di zuccheri e trasformati poiché possono aggiungere più peso e ulteriori problemi di salute al tuo cane.

5. Integratori per anca e articolazioni

Puoi integrare la dieta del tuo cane dandogli i giusti integratori articolari per sostenere la crescita e la riparazione della cartilagine.

Tali integratori dovrebbero avere glucosamina, condroitina, acidi grassi Omega-3 e metilsulfonilmetano (MSM) come ingredienti composti principalmente.

6. Esercizi di terapia fisica

Un cane con problemi di mobilità non sarà certamente disposto a fare esercizi come una volta. Ma dovresti includere alcuni esercizi leggeri e sessioni di terapia fisica per aiutare un cane con articolazioni doloranti.

Ciò contribuirà a rafforzare i loro muscoli, ridurre il dolore e aumentare la loro volontà di stare in piedi e fare qualche passo in più.

Alcune delle opzioni di terapia fisica che è possibile utilizzare sono:

  • Passeggiate dolci con un supporto completo dell’imbracatura
  • Idroterapia
  • Esercizi di gamma di movimento (ROM)
  • Delicato massaggio sui muscoli delle gambe.
  • Testa a testa
  • Stretta della punta
  • Seduto e in piedi
  • Esercizi leggeri

Ausili per la mobilità per cani

Se i problemi di mobilità del tuo cane stanno diventando gravi, puoi optare per alcuni dispositivi di assistenza che ti aiuteranno a mantenerlo attivo.

Condizioni come la malattia del disco intervertebrale (IVVD), neurologica e artrite, tra le altre, sono note per causare gravi problemi di mobilità nei cani.

Ma con tali dispositivi, puoi essere sicuro di alleviare un po ‘di sforzo dalle articolazioni del tuo cane e aiutarlo a tornare attivo.

1. Sedia a rotelle per cani

Questi dispositivi possono essere utilizzati per sostenere i cani le cui zampe posteriori sono diventate immobili e hanno bisogno di supporto per sopportare il peso. Sono anche buoni per i cuccioli con disturbi degenerativi del disco e quelli paralizzati.

Una sedia a rotelle per cani (nota anche come carrello per cani) aiuterà a sopportare il peso del cane e ripristinare la sua capacità di camminare, correre, giocare e persino esercitare ancora una volta.

Sillas-de-Ruedas-para-Perros

2. Scooter canino

Uno scooter per cani è una soluzione perfetta per i cani immobili da utilizzare mentre sono in casa. Può essere un buon sostituto per la sedia a rotelle, adatto per superfici più lisce.

Lo scooter può scivolare su qualsiasi superficie del pavimento dando al tuo cane malato uno stile di vita attivo nonostante i loro problemi con le articolazioni e gli arti.

3. Tutore posteriore e dell’anca

Il trauma spinale può causare forti dolori alla schiena e all’anca nei cani rendendo difficile per loro camminare. Un tutore per l’anca canina per il supporto dell’anca fornisce il supporto necessario attraverso la compressione per ridurre il dolore all’anca del cane.

Aiuta a mantenere attivo il cane nonostante le sue condizioni immobili ed è buono per chi soffre di displasia dell’anca.

Ricorda di lavorare sempre con un veterinario qualificato o uno specialista in dispositivi di mobilità per cani per capire quale strumento si adatta al percorso di recupero del tuo cane.

Usare il dispositivo di mobilità sbagliato, o farlo in modo errato, può mettere il tuo cane malato in pericolo più che bene, quindi è meglio essere sicuri di ciò che stai cercando.

Aiutare il tuo cane ad affrontare i problemi di mobilità

Dovresti sempre aiutare il tuo adorabile cucciolo ad affrontare i problemi di mobilità in ogni momento. Ricorda che il cane colpito farà affidamento su di te per il suo movimento e la procedura di trattamento per migliorare la sua qualità di vita.

Una delle prime cose che devi fare è fornire supporto mentale ed emotivo al cane colpito. Trasmetti il tuo affetto per loro essendo lì nel momento del bisogno e non lasciarli in situazioni che potrebbero gettarli nell’ansia.

Inoltre, dovresti conoscere i punti deboli del tuo cane e fornire le attività necessarie che aiuteranno a migliorare il suo movimento durante questo periodo di recupero.

Per concludere

Il punto chiave per aiutare i cani con problemi di mobilità è cercare cure veterinarie immediate e fornire adeguate soluzioni locali in concomitanza.

Se il caso del tuo cane è grave, non dovresti esitare a cercare un dispositivo di mobilità assistiva per ridurre l’onere di camminare per il tuo cane.

Una volta fornito il giusto trattamento, cura e supporto emotivo, puoi aiutare notevolmente il tuo cane malato a vivere una buona vita mentre si sforza di riacquistare la sua piena mobilità.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


1 + 9 =