Ansia nei cani post-confinamento

 

ansia da cane

Dopo diversi mesi di quarantena a casa, si torna di nuovo in ufficio e con esso arriva il separazione dei nostri animali. Esto puede llegar a provocar È quindi utile osservarlidurante i primi giorni della nuova routine, e seguire alcune raccomandazioni per aiutare il canea sentirsi più calmo e affrontare meglio l’ansia.

Sintomi dell’ansia da separazione nei cani:

I comportamenti comunemente mostrati dai cani con sintomi di ansia includono

-Rottura di oggetti.

-Stanno vicini ai loro proprietari e li seguono ovunque vadano.

-Urinare o defecare in posti che non gli appartengono.

-Abbaia più del solito.

-Smettete di mangiare.

-Gaspi sopra il solito.

-Tentare di scappare quando sono soli.

Raccomandazioni per migliorare l’ansia del cane:

-Musica:

Fare una playlist personalizzata può aiutare il cane a migliorare l’ansia e a bloccare i rumori che provocano paura.

È stato dimostrato che molti cani preferiscono la musica classica e la musica per arpa. Può servire come sedativo naturale:

  • Musica per pianoforte di Lisa Spector
  • Musica per arpa di Christina Tourin

-Spazio adeguato:

Avere un ambiente divertente con una certa ventilazione aiuterà il cane a gestire meglio l’ansia.

-Rilassamento:

Materasso ortopedico Avere un letto o un materasso può essere utile per insegnare al cane a fare un’associazione con un momento di riposo. Si può stabilire una routine quotidiana in cui il cane impara a sdraiarsi sul suo tappetino dopo ogni sessione di esercizio, a fare un pisolino o a giocare con i suoi giocattoli e poi dargli una ricompensa.

Per ottimizzare il riposo e migliorare le prestazionidelle articolazioni, è anche possibile fare uso di materassi termici.

-Regalo alla partenza:

Affinché il cane associ l’atto di uscire come qualcosa di positivo, può essere interessante rinforzare la partenza con una ricompensa.

massaggio rilassante-Massaggi:

L’ansia spesso causa tensione nei muscoli, quindi il massaggio può aiutare ad alleviare la tensione. Puoi tenere una mano sul cane e massaggiare con l’altra mano, iniziando dal collo e lavorando verso il basso con lunghe carezze. Si possono anche usare massaggiatoridi calore che, oltre ad essere rilassanti, hanno un effetto benefico sul sistema vascolare. O consultare i centri di riabilitazione.

-Routine:

All’inizio di un cambiamento è consigliabile seguire una routine prevedibile in modo che il cane possa iniziare a percepire quando aspettarsi attenzione e quando no. Programmare un tempo per stare con lui e un tempo per riposare può avere molto successo.

-Esercizio:

Esercitare il cane è sempre raccomandato, perché lo aiuterà ad essere più calmo e a rafforzare i suoi muscoli per prevenire possibili patologie.

-Integratori lenitivi naturali:

Nei primi giorni di un grande cambiamento, gli antidolorifici naturali possono aiutare il cane ad alleviare il livello di ansia. Potete consultare il vostro veterinario per sapere quali sono gli integratori più adatti.

Cosa non fare:

Se il cane è stato ansioso durante la vostra partenza, e questo ha portato a distruggere o sporcare la casa, qualsiasi cosa facciate può aumentare l’ansia, peggiorando le cose per le partenze future. Pertanto, sia la punizione che i saluti emotivi dovrebbero essere evitati. A casa, è meglio non prestare attenzione al cane finché non si calma (circa 10-15 minuti). Il cane dovrebbe imparare presto che più velocemente si sistema, prima otterrà la vostra attenzione.

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 2 = 10