Le cose principali per prendersi cura del tuo cane in estate

La primavera sta finendo, e con l’arrivo dell’estate le temperature aumentano. In molti luoghi, le massime supereranno i 35 gradi prima che ce ne accorgiamo.

Come gli umani, anche i cani soffrono gli effetti dell’aumento delle temperature. Pertanto, bisogna fare particolare attenzione con loro. I cani in estate richiedono un’attenzione speciale.

Questi consistono semplicemente nell’alleggerire il tutto in modo cheil calore lo colpisca il meno possibile. Poche linee guida saranno sufficienti per garantire che ciò avvenga e che l’animale sia il più confortevole possibile nonostante il caldo.

Il cane in estate: più idratazione

La principale cura che il cane deve avere in estate è legata all’idratazione. È essenziale che abbia sempre dell’acqua nelle vicinanzein modo che possa bere quanto vuole, perché avrà bisogno di bere di più che in inverno. L’acqua è l’elemento migliore per mantenere la temperatura corporea costante, in modo che la temperatura corporea non aumenti. Hay que procurar, eso sí, que no esté muy caliente, por lo que conviene apartarla del sol. È importante assicurarsi che non sia troppo caldo, quindi deve essere tenuto lontano dal sole.

Se siete fuori casa con il vostro cane, è una buona idea portare sempre dell’acqua con voi in estate. L’acqua non è sempre disponibile nei luoghi in cui i cani sono forniti di acqua, e se non sono idratati frequentemente, possono avere un momento difficile. Non dimenticare un contenitore adatto affinché l’animale possa bere comodamente.

Il caldo può anche portare i cani a tuffarsi a capofittonelle piscine, correre in mare o saltare nel fiume per rinfrescarsi. A parte bagnarsi e “bagnare” tutto ciò che vi circonda quando vi scuotete, non ci sono grandi precauzioni da prendere a questo proposito. Basta guardare dove si nuota, nel caso in cui non abbia un appiglio e si stanchi, perché potrebbe affondare. In questo caso, dovrà essere salvato.

Peli di cane in estate

Quando le temperature aumentano, è comune vedere per le strade cani che hanno avuto il loro pelo tagliato per tenerli più freschi. Ma questonon può essere fatto per tutte le razze, quindi è meglio consultare un veterinario prima di farlo. Per esempio, è consigliabile farlo per i cani di piccola taglia e a pelo lungo.

Tuttavia, se il cane è più grande e ha un pelo ruvido, non è consigliabile tagliarlo, perché questo può essere dannoso per la sua salute. Tra le altre cose, i capelli proteggono la pelle, e la loro assenza può causare danni alla pelle. Ciò che è consigliabile, tuttavia, è assicurarsi che sia ben sverminato per evitare ulteriori disagi oltre al calore.

Uno spray d’acqua può essere usato per alleviare il calore e spruzzatosul cappotto. E se c’è un ventilatore, gli si può permettere di stare vicino ad esso per fargli prendere aria. Tuttavia, nel caso dell’aria condizionata, bisogna fare attenzione che non sia posizionato proprio dove il getto d’aria lo colpisce. Come gli esseri umani, i cani possono prendere il raffreddore e il freddo dell’aria fredda può causare loro stitichezza. Se fa molto caldo, potete aiutarvi con un gilet rinfrescante, come questo.

Per quanto riguarda la loro dieta, non è consigliabile variarla. E le passeggiate compito, per quanto possibile, svolgersi duranteleore del giorno in cui è più fresco. È meglio camminare la mattina presto e il pomeriggio tardi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 + 5 =