4.7
( On 5 )

Come utilizzare immobilizzatori e tutori ortopedici per cani

Prima di utilizzare un tutore è importante assicurarsi che la dimensione sia quella giusta, un'immobilizzatore troppo piccolo può esercitare un'eccessiva compressione, mentre se troppo largo l'arto "balla" e non fornisce un buon supporto. Questi ausili sono di plastica termodeformabile perciò possono essere riscaldati e adattati al cane, allargandoli  o stringendoli, ma sempre senza modificare l'angolo.

Per la loro cura e manutenzione è sufficiente passare un panno umido, possibilmente pulire accuratamente con una spazzola l'esterno, ma senza bagnarla molto con acqua calda e sapone.

Posizionamento dell'immobilizzatore

Le prime volte che applichiamo il tutore è meglio essere aiutati da un'altra persona per tenere fermo o distrarre il cane.

tutori ortopedici per cani

Possiamo mettere il tutore sulla zampa anteriore, mentre il cane sta seduto o fermo (in piedi con i quattro arti a terra); non è consigliabile mettere l'immobilizzatore con il cane sdraiato lateralmente o prono.

Gli immobilizzatori posteriori devono essere collocati con il cane in estensione. 

La pelle del cane deve essere pulita e asciutta, è molto importante che i peli siano asciutti perché nel caso contrario può provocare irritazioni della pelle, rossore o piccole ulcere.

Si consiglia di mettere una benda tubolare o un bendaggio elastico coesivo intorno alla zampa del cane. La funzione di questa benda è garantire una maggiore comodità, infatti, farà in modo che il cane tolleri meglio il tutore; l'importante è che non sia troppo stretta. 

Ferula para perro

L'immobilizzatore viene posizionato sul retro dell'arto anteriore lasciando le cinghie di velcro nella parte frontale; collocare prima i polpastrelli del cane sul fondo del tutore, lasciando le dita rilassate in modo che sporgano dalla punta dell'ausilio.

Posizionare i protettori delle cinghie nella parte anteriore, in modo tale da coprire la parte centrale della zampa e garantire il massimo comfort al cane. Aggiustare prima il velcro inferiore assicurandosi che la zampa del cane sia totalmente aderente all'immobilizzatore, quindi continuare a regolare la cinghia di mezzo e, infine, quella superiore.

Se non diversamente indicato dal veterinario, il cane non dovrebbe indossare il tutore tutto il giorno; durante la notte è consigliato toglierlo, mentre durante il giorno si consiglia di utilizzarlo principalmente durante l'esercizio fisico. Nel caso di alcuni problemi neurologici o fratture, sempre dietro consiglio del veterinario, potrebbe essere indicato utilizzare il tutore in modo permanente; in tal caso è necessario controllare regolarmente la pelle dell'animale.

 

 

 

Staff Tecnico di Ortocanis

ortocanis.com