Degenerazione della colonna vertebrale nei cani

, , , ,

Spondilosi deformante nei cani

DEGENERAZIONE DELLA COLONNA VERTEBRALE NEI CANI

La spondilosi deformante è una malattia degenerativa e non infiammatoria della colonna vertebrale, caratterizzata dalla produzione di speroni ossei nella parte inferiore, laterale e superiore delle vertebre della colonna vertebrale. Questi speroni sono semplicemente causati da escrescenze ossee, di solito crescono in risposta all’invecchiamento o alle lesioni.

Nei cani, la spondilosi deformante si verifica più spesso lungo la colonna vertebrale, nella parte posteriore del torace e nelle vertebre superiori della parte bassa della schiena. I cani più anziani e di taglia grande sono a più alto rischio di sviluppare spondilosi deformante.

SINTOMI

* I pazienti sono di solito asintomatici, la crescita ossea può essere sentita toccando il tuo animale domestico prima di percepire i cambiamenti nel suo comportamento sulla scia della crescita

  • La frattura di speroni o ponti può causare dolore
  • Rigidità
  • Circolazione limitata
  • Dolore

CAUSE

Microtrauma ripetuto – pressione ripetuta sulle stesse articolazioni o ossa, attraverso determinati esercizi o attività
Traumi importanti – il corpo risponde quando cerca di far crescere nuovo osso
*Predisposizione agli speroni da pastore

DIAGNOSI

Il veterinario eseguirà un esame fisico completo del tuo cane, incluso un profilo biochimico, un esame emocromocitometrico completo, un’analisi delle urine e un pannello elettrolitico, al fine di escludere o confermare altre malattie, come il cancro. Dovrai fornire una storia completa della salute del tuo cane, compresa la storia di fondo dei sintomi, l’insorgenza dei sintomi e possibili incidenti che potrebbero aver precipitato questa condizione.
Le immagini a raggi X del torace e dell’addome (vista laterale) sono essenziali per la diagnosi di spondilosi deformante. I raggi X rivelano osteofiti (piccole escrescenze ossee) nelle vertebre, o nei casi più avanzati un osteofita può essere trovato come un ponte nello spazio tra le vertebre.

Il medico può scegliere tra diversi altri tipi di test al fine di raggiungere una conclusione definitiva. Una mielografia utilizza l’iniezione di una sostanza radiopaca per ottenere un’immagine interna; Anche la tomografia computerizzata (TC) o la risonanza magnetica (MRI) sono opzioni. Queste procedure possono aiutare il veterinario a trovare uno sperone osseo che potrebbe esercitare pressione sul midollo spinale o sui nervi del cane (portando a reazioni neurologiche).

TRATTAMENTO

faja para el dolor de la espalda de perroDi solito, i pazienti con spondilosi deformante non mostrano sintomi esterni anormali di crescita ossea iniziale. Un esame neurologico dovrebbe essere eseguito per escludere una patologia della colonna vertebrale che richiede un intervento chirurgico. Altrimenti, se la crescita ha raggiunto il punto di danneggiare nervi e tessuti e il tuo animale domestico soffre di dolore intenso, o se il tuo veterinario ha deciso una soluzione chirurgica, il tuo cane sarà ricoverato in ospedale. In circostanze normali, quando il danno al corpo è minimo e il tuo cane sente poco disagio e dolore, la condizione sarà trattata su base ambulatoriale, con rigorosi antidolorifici a riposo e prescrizione per il trattamento domiciliare. I farmaci antidolorifici vengono somministrati dopo i pasti. Per accelerare il recupero e da quattro giorni dopo l’intervento è possibile utilizzare cappotti termici o cinture spinali per cani (consultare il proprio veterinario). L’agopuntura può anche fornire sollievo dal dolore per alcuni animali.

VITA E GESTIONE

A seconda della gravità dei sintomi, il veterinario pianificherà controlli per monitorare i progressi del cane. Somministra antidolorifici solo quando il tuo cane mostra segni di disagio (dopo un pasto) e solo nella quantità esatta prescritta, a meno che il veterinario non ti dica diversamente. L’overdose di droga o droga è una delle cause più comuni di decessi involontari negli animali domestici. Dovrai fornire un luogo sicuro e tranquillo per far riposare il tuo cane, lontano da altri animali domestici e bambini attivi. Durante questo periodo, limitati a fare passeggiate lente per il quartiere. Quando il tuo cane non mostra segni di disagio per diverse settimane può lentamente tornare alla normale attività.

Fonte: Venfido
www.ortocanis.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


4 + 2 =